Consigli sulla grafica 3D e siti Web | W & esrl

Consigli sulla grafica 3D e siti Web | W & esrl

1. Com’è nata la sua passione per i siti web e la grafica 3d?

2. Quali sono gli strumenti che utilizzi nell’ambito della grafica 3d?

3. C’è la possibilità che le pagine social possano andare a sostituire i siti web classici?

 

1. La passione per la realizzazione di siti web è nata ai tempi universitari. Cioè mi resi conto che i siti web non sono altro che vetrine di negozi aperti 24 ore su 24. Secondo me il sito web con le tecnologie e i servizi che ci sono oggi e riduttivo chiamarlo sito statico ma sta diventando piano piano una piattaforma, dove l’utente già oggi compie delle azioni indicate da noi in fase di progettazione tali da incrementare il suo obiettivo iniziale.

2. Gli strumenti che utilizziamo durante la realizzazione della grafica 3D sono molteplici.

Diciamo che vanno a step nel senso si utilizza un software per la modellazione e inserimento delle luci e materiali. Per il rendering utilizziamo un software esterno che ci permette di avere un resa visiva fotorealistica a scapito dei tempi di elaborazione. E poi alla fine dell’elaborazione come programma per la post-produzione usiamo l’ instancabile photoshop. Ovviamente come ultimo ma non meno importante vi è lo strumento principe della grafica 3D: la pazienza. Senza di questa non si può realizzare nessuna scesa virtuale.

3. Questo avviene già oggi che le pagine social hanno soppiantato i siti web ma credo che sono due servizi che servono entrambi anche se credo che le pagine social siano più limitate rispetto ad un sito web in quanto offrono meno servizi aggiuntivi. Un sito web invece creandolo per uno scopo preciso e studiato progettato con quell’obiettivo.

Comunque sono due strumenti entrambi molto importanti per il web marketing con le proprie specificità intrinseche. Ovviamente uno non esclude l’ altro in quanto adempiono a due specifiche esigenze del mercato online.

No Comments

Post A Comment

Pin It on Pinterest

Shares
Share This